Milano, Hsos compie 25 anni
Igor Cassina testimonial d’eccezione

2019-02-06T16:53:44+00:00 6 Febbraio 2019|Uncategorized|
di Marta Perroni

Il presidente Renato Dal Compare insieme a Giulio Gallera, Assessore al Welfare (Regione Lombardia) e ai volontari

L’associazione di donatori Hsos (Ospedale Sacco Obiettivo Sangue) di Milano festeggia 25 anni dalla sua formazione. Il presidente, Renato Dal Compare, consegnerà a ogni socio una litografia originale e numerata di autori vari in ricordo degli anni di lavoro associativo. Per Hsos infatti «ogni donatore è una realtà a sé e una storia di vita diversa» spiegano a DonatoriH24, da qui l’importanza di valorizzare ogni singolo gesto. 

 

IL TESTIMONIAL

Testimonial e donatore d’eccezione per l’associazione dell’ospedale milanese è Igor Cassina, campione olimpico di ginnastica artistica. «Donare è “Prendersi cura del proprio benessere e di quello altrui!» spiega lo sportivo in un video registrato dai volontari di Hsos durante la sua donazione dello scorso dicembre. «Un messaggio importante e una testimonianza reale con la speranza che le immagini attirino l’attenzione su una problematica che non deve essere dimenticata o peggio sottovalutata» spiegano a DonatoriH24 i volontari dell’ospedale Sacco parlando, anche, delle difficoltà che l’associazione ha nel trasmettere, in particolare ai giovani, l’importanza del gesto sociale della donazione di sangue.

Igor Cassina dal 2004 dona il proprio sangue abitualmente, nonostante gli impegni costanti della sua vita di atleta. Nato a Seregno (Monza), adesso vive a Treviso, è stato allenatore di ginnastica artistica e promuove iniziative con l’obiettivo di aiutare le persone a migliorare il proprio benessere attraverso la corretta alimentazione e l’attività fisica.

L’ASSOCIAZIONE DI DONATORI

Hsos è un’associazione nata nel 1994 dall’idea di un gruppo di amici, tutti professionisti nell’ambito medico sanitario. «L’obiettivo è stato comune fin dall’inizio» spiegano a DonatoriH24 i volontari, «cioè radunare persone consapevoli dell’importanza della cultura del dono e che potessero partecipare poi attivamente donando con regolarità il proprio sangue all’Ospedale Sacco di Milano». 

È così che un medico, un tecnico di laboratorio, una segretaria amministrativa e un donatore abituale hanno fondato, nel giugno 1994, l’associazione “Hsos – Ospedale Sacco Obiettivo Sangue“. «Motivazione, determinazione e costanza sono le ottime basi che hanno portato, nel corso di 25 anni, a registrare dalle 50 donazioni ricevute nel lontano novembre 1995, alle circa 400 al mese attuali» riferiscono i volontari.

 

GUARDA QUI il video con il campione olimpico Igor Cassina