In 20 anni, 246mila unità di sangue raccolte da Avis Medio Varesotto

2019-02-01T18:15:05+00:00 29 Gennaio 2019|Attualità|

Sabato 26 gennaio, con un convegno a villa Cagnola, si sono chiusi i festeggiamenti per i primi 20 anni dell’associazione. Il bilancio di vent’anni di donazioni offerto da Avis è di 246mila unità di sangue, cioè, circa 110mila litri di sangue, pari a quasi 6 autocisterne: 20 mila donatori, dal 1998 ad oggi, comunicano da Avis medio Varesotto. «La nostra opera – dice Aldo Cardani, presidente di Avis Sovracomunale Medio Varesotto – è stata sempre più caratterizzata dall’obiettivo di passare dalla quantità alla qualità, dalla spontaneità alla partecipazione puntuale capace di soddisfare tanto le necessità degli ammalati quanto le esigenze dei donatori».

Leggi la notizia su Varesenews.it