Donazioni sangue Ascoli Piceno, a San Benedetto del Tronto servono i giovani

2019-01-30T13:26:14+00:00 29 Gennaio 2019|Attualità|

A San Benedetto del Tronto (Ascoli piceno), si è passati dai 1981 donatori del 2017 ai 2112 del 2018, e da 3516 donatori a 3788. Numeri positivi ma che escludono gran parte dei cittadini più giovani: «Donare il sangue diventa sempre più difficile – spiegano i responsabili dell’Avis – la popolazione invecchia, mentre i giovani non sono vicini a questa pratica». La preoccupazione si legge anche nelle parole di Antonio Canzian, responsabile del presidio ospedaliero unico della provincia: «Nei prossimi anni sarà complicato reperire i donatori. Non è una questione di sensibilità, ma manca il ricambio vista la riduzione costante dei nuovi nati».

Leggi la notizia su Lanuovariviera.it