Reggio Calabria, sospesi gli interventi per garantire le emergenze 

2018-12-21T12:52:46+00:00 21 Dicembre 2018|Attualità|

«La città è ricaduta nell’oblio – ha detto Alfonso Trimarchi, primario del centro trasfusionale degli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria – e abbiamo sospeso questa settimana gli interventi chirurgici per garantire le emergenze. Nonostante gli appelli, non c’è risposta alle nostre richieste». L’associazione Adspem è stata poi ricevuta, nella mattinata di giovedì 20 dicembre, dal capo gabinetto del presidente del Consiglio per l’emergenza sangue in città. Un momento di sensibilizzazione e di confronto voluto dalla presidenza del Consiglio per cercare di diffondere, di fronte a numeri allarmanti sulla raccolta di sangue in città, il messaggio positivo della donazione del sangue. «Sono 1.000 sacche in meno rispetto allo scorso anno» ha sottolineato la presidente di Adspem Caterina Muscatello. «L’anno scorso sempre a Palazzo Campanella, abbiamo fatto un incontro sull’emergenza sangue e la drammaticità sta nel fatto che ancora oggi stiamo parlando di emergenza».

Leggi la notizia su Lostrettoweb.com