Raccolta plasma, Cns:
A luglio +4,4%

2018-08-23T12:42:25+00:00 23 Agosto 2018|Attualità|

A luglio +4,4% a livello nazionale nella raccolta plasma rispetto allo stesso mese dell’anno scorso (foto qui a lato).

Il Centro nazionale sangue ha reso noti i dati riferiti al mese di luglio 2018, relativi al monitoraggio del plasma inviato alle aziende convenzionate per la produzione di medicinali plasma derivati.

Il totale di plasma raccolto per Regione e Provincia autonoma (pa) è pari a 68.087 kg, quindi 4.034 in più rispetto a giugno 2018, e 2.875 in più di luglio dello scorso anno (quando erano 65.212 kg). Entrando nel particolare dei dati regione per regione, emerge una significativa crescita per Bolzano con +50,5% , Basilicata a +24%, Trento a +32,5% e la Toscana a +23%.

 

 

 

 

 

Negativo invece l’apporto del Molise a -39% e la Valle D’Aosta a -22,4%.

Il dato percentuale è anche analizzato dal Cns come dato aggregato relativo alla raccolta dei primi cinque mesi (gennaio-luglio) del 2018, regione per regione, in chilogrammi (foto sopra). La crescita dall’anno precedente è pari in totale a 619 chilogrammi di plasmaderivati. L’unica regione che si è distinta per una crescita superiore almeno alle mille unità nell’arco temporale preso in esame è la Sicilia a +1956, mentre le altre regioni hanno registrato una lieve flessione negativa o aumenti di qualche centinaio di kg.