Avis Portoferraio: «Il donatore non sa a chi offre il suo sangue, ma salva sempre una vita»

2018-08-02T10:32:46+00:00 2 Agosto 2018|Attualità|

L’Avis di Portoferraio (Livorno) lancia un appello accorato visto il calo delle donazioni nei mesi estivi:«Il donatore non può sapere a chi offre il suo sangue, ma deve sapere che la sua donazione è destinata a salvare la vita di migliaia di persone ogni anno».

Necessario non abbassare la guardia, come ricordano gli avisini, che ringraziano i donatori della loro generosità, ma sottolineano: «La necessità di sangue e dei suoi componenti non si abbassa mai durante tutto l’anno, per l’aumento delle patologie croniche legate all’invecchiamento della popolazione e di terapie e interventi chirurgici sempre più numerosi e innovativi. Il sangue è indispensabile per moltissime malattie e non solo nelle situazioni di emergenza».

Leggi l’articolo su Quinewselba.it