Avis San Vincenzo: «Bisogna garantire la continuità del donatore periodico»

2018-07-25T15:06:54+00:00 25 Luglio 2018|Donazioni|

«Faccio un appello alla generosità dei nostri donatori affinché ci contattino per programmare la donazione di sangue o plasma». E’ la richiesta lanciata da Vincenzo Dario Cairo,  presidente Avis San Vincenzo (Livorno). In un periodo di stallo nelle donazioni, a causa delle partenze programmate di molti donatori, Cairo tenta di sensibilizzare la cittadinanza ricordando l’importanza della continuità: le necessità dei riceventi non si fermano con le ferie estive. «Fattori tipo lavori stagionali o ferie rendono meno disponibili i donatori a presentarsi in ospedale presso i Centri trasfusionali, ma sappiamo comunque che senza il nostro contributo di donatore periodico, volontario e consapevole, molte attività ospedaliere si possono interrompere o rimandare».

Leggi l’articolo su IlTirreno.it