La raccolta di Fidas Basilicata è in crescita

2018-04-07T11:18:48+00:00 19 Marzo 2018|Donazioni|

Positivi i dati della raccolta realizzata da Fidas in Basilicata dove si registra un incremento del 15 per cento. Il dato si riferisce al confronto tra quanto fatto nel 2017 rispetto al 2016. Lo hanno reso noto i soci il 17 marzo scorso a Matera, durante il convegno “Il sistema trasfusionale. Norme, procedure e rapporti con l’associazionismo”.
Sono 6.200 le unità di sangue e plasma raccolte dalla Federazione donatori di sangue l’anno scorso.

«Abbiamo anche prodotto una brochure in 12 lingue prodotto – ha detto Paolo Ettorre, responsabile dei sistemi di raccolta sangue di qualità Fidas Basilicata – per sensibilizzare i migranti sulla donazione, con i previsti screening preventivi verso quanti sono da poco nella nostra regione. Continuiamo anche con i giovani che vogliono donare anche quando lasciano la Basilicata».

Fidas può contare sulle donazioni di circa 200 migranti – tra comunità nordafricane, provenienti dai paesi dell’Est Europa e indiani – che vivono nella regione. La fascia di età tra i 18 e i 25 anni, infatti, segue soltanto quella tra i 35 e i 50 anni per consistenza nelle donazioni.

Leggi l’articolo