La Puglia entra nel vivo della sperimentazione con il plasma iperimmune

2020-05-18T22:02:29+00:00 19 Maggio 2020|Attualità|
plasma iperimmune

In Puglia sono state effettuate le prime nove donazioni di plasma iperimmune da parte dei pazienti guariti da Covid-19 nel Policlinico di Bari. Angelo Ostuni, direttore dell’Unità operativa di Medicina Trasfusionale del Policlinico di Bari e del Centro Regionale Sangue ha spiegato: “Procederemo all’inattivazione virale del plasma dei donatori idonei e al successivo congelamento e conservazione a -40 gradi, prima della infusione di plasma ai pazienti con forme moderate/severe Covid-19 ricoverati negli ospedali pugliesi.

Stiamo continuando l’attività di screening per arrivare ai 70-90 donatori che abbiamo indicato per completare lo studio. A fine settimana valuteremo l’idoneità dei 16 donatori selezionati nei scorsi giorni e proseguiremo con la raccolta del plasma”.

LEGGI l’articolo su Coratolive.it