Fidas, un corso di comunicazione per promuovere la donazione

2019-12-03T17:24:49+00:00 3 Dicembre 2019|Curiosità|
di Emiliano Magistri

Migliorare la comunicazione e il modo di rapportarsi agli altri per diffondere, nel miglior modo possibile, l’importanza del volontariato. Si chiama “La comunicazione interpersonale” ed è il titolo del corso organizzato dalla Give Life Fidas di Scanzano Jonico, in provincia di Matera, in programma il 4, il 9 e l’11 dicembre.

L’iniziativa, che rientra tra i progetti legati al Centro servizi volontariato della Basilicata, in cui la sezione è rappresentata dal consigliere Sergio Oliva, è aperta a tutte le fasce d’età e anche a tutte le realtà associative locali, con l’obiettivo di fornire strategie e tecniche utili a tutti per implementare e, quando necessario, migliorare, le relazioni interpersonali e l’agire quotidiano.

Il presidente Domenico Paolo Sarubbi

“Siamo convinti che comunicare bene non significhi solo dire bene le cose, ma cambiare le cose e raggiungere risultati – spiega a DonatoriH24 il presidente di Give Life Fidas, Domenico Sarubbi -. Abbiamo pensato a questo corso per sviluppare un percorso di consapevolezza del proprio modo di porsi nei confronti dell’interlocutore, fornendo gli strumenti per autovalutare la propria capacità comunicativa nei diversi ambiti della vita privata, associativa e professionale. Speriamo che la cittadinanza risponda positivamente al nostro progetto”. Il corso è organizzato nella sede del Centro sociale anziani di via Alcide De Gasperi e durerà dalle 16:00 alle 19:00, in tutte e tre le date previste. Ma non solo.

Sabato 14 dicembre, nel distretto sanitario sempre in via Alcide De Gasperi, l’associazione ha organizzato una raccolta pomeridiana straordinaria di sangue e plasma: “Tutti quelli che vorranno donare dovranno prenotarsi, scegliendo l’ora più consona in base ai propri impegni, dalle 12:00 alle 17:30 – conclude Sarubbi -. Quello delle raccolte pomeridiane è un evento che sta dando risultati molto positivi, ci auguriamo che sia lo stesso anche per il 14″.

LEGGI la notizia sulle due gemelle donatrici

LEGGI la notizia sul progetto della scorsa estate a Scanzano Jonico