La Regione Lazio avvia la campagna antinfluenzale.
Il vaccino è gratuito per tutti i donatori di sangue

2019-10-09T18:06:23+00:00 9 Ottobre 2019|Primo Piano|
di Sergio Campofiorito

L’autunno è ormai arrivato e si porta a corollario i primi malanni di stagione. C’è una buona notizia per tutti i donatori di sangue laziali: da quest’anno potranno accedere al vaccino antinfluenzale in maniera totalmente gratuita. Lo rende noto la pagina ufficiale Facebook della Regione Lazio.

Il prossimo 15 ottobre, nel Lazio, partirà la campagna antinfluenzale 2019/2020. Il vaccino è gratuito per le persone oltre  i 65 anni, per i soggetti a rischio (di ogni età) che soffrono di patologie croniche, donne in gravidanza, per il personale sanitario e di pubblica sicurezza e, appunto, per i donatori di sangue.

L’influenza si ripete, sotto forma di epidemia, ogni anno, nella stagione autunnale e invernale. Rispetto ad altre infezioni respiratorie virali, come il comune raffreddore, l’infezione può provocare una malattia seria e indurre complicazioni soprattutto in persone particolarmente vulnerabili.
La vaccinazione, che si somministra in un’unica dose, è al momento lo strumento di prevenzione più semplice ed efficace anche perché ogni anno viene prodotto un nuovo composto in grado di affrontare le mutazioni del virus.