Marco Toppan è arrivato a Pachino
Si chiude il “giro d’Italia” solidale di Avis

2019-09-09T17:40:20+00:00 9 Settembre 2019|Personaggi|

Marco Toppan è arrivato a Pachino. Quella siciliana era l’ultima tappa prevista da quello che è stato un vero e proprio Giro d’Italia solidale in nome dell’Avis. Toppan, partito da Predoi, in Alto Adige, lo scorso 17 agosto, è arrivato in Sicilia il 6 settembre.

“Su due ruote nello Stivale per l’Avis”, questo il titolo del suo tour che ha suscitato il massiccio seguito dei volontari delle tante sedi dell’associazione sparse sul territorio nazionale. Casere-Predoi, in provincia di Bolzano, è l’unico comune italiano più a Nord del 47° parallelo: da lì, Toppan ha pedalato lungo tutto il Paese attraversando le meraviglie che caratterizzano il nostro patrimonio naturalistico e non, sfidando qualsiasi condizione climatica.

Una delle tappe di Marco Toppan durante il suo tour dello Stivale

Tra i momenti più intensi, sotto il profilo emotivo, sicuramente la visita ai luoghi colpiti dai terremoti del Centro Italia: da Camerino ad Arquanta del Tronto, passando per L’Aquila. A Scilla, in Calabria, Toppan è stato accolto dai volontari locali e di Reggio Calabria, e ha ricevuto anche il saluto in videochat del presidente di Avis Nazionale, Gianpietro Briola.

Anche all’arrivo a Pachino, in provincia di Siracusa, Marco ha fatto visita alla sede Avis, autografando la maglietta e ringraziando per il grande affetto dimostrato.