Torino, la Fidas di Trino in soccorso del Molinette
Raccolte per l’ospedale novantatré sacche di sangue

2019-08-28T08:32:23+00:00 28 Agosto 2019|Donazioni|

L’ospedale Molinette di Torino, come tanti altri nosocomi d’Italia nel periodo estivo, denuncia carenza di sangue. In suo soccorso arrivano i gruppi Fidas del vercellese che in un giorno raccolgono ben 93 sacche di sangue. Una chiamata alla solidarietà che sta diventando una piacevole abitudine: nel 2017, per lo stesso motivo, si erano presentate circa 60 persone tra donatori e non donatori ed erano state raccolte 58 sacche; nel 2018 i risultati sono stati migliori e su 103 presenze si sono raccolte 93 sacche di sangue; infine, i dati di quest’anno registrano ben 109 donatori che hanno raccolto 98 sacche di sangue. 

Il presidente del gruppo Fidas di Trino, Gabriele Zaldera, per l’occasione ha tagliato il traguardo delle duecento donazioni: “Ovvio che non abbiamo parole per esprimere la nostra gioia – commenta Zaldera – ma soprattutto ciò che ci ha colpiti quest’anno è stata la forte presenza di nuovi donatori, ben 24. Si sono presentati fidanzate e fidanzati, padre e figlia, mamma e figlia, marito e moglie, amici, amiche, persone di tutte l’età che ci hanno fatto capire, una volta di più, come il voler aiutare il prossimo non ha barriere di nessun tipo”. C’è spazio anche per i ringraziamenti: “Grazie a tutti i donatori dei gruppi limitrofi che si sono recati nella nuova sede Fidas di Trino e nello specifico i gruppi di Asigliano, Tricerro, Palazzolo, Crescentino, Livorno Ferraris e di Fontanetto Po che per la situazione d’emergenza hanno rinunciato al prelievo
nel proprio comune”.