Un metodo contro i tumori del sangue, a Perugia la nuova terapia cellulare

2019-08-09T10:28:40+00:00 12 Agosto 2019|Attualità|

Perugia si candida alla produzione della terapia cellulare a seguito dell’ok da parte dell’Aifa al trattamento dei pazienti italiani con la Car-T. L’assessore regionale alla Slute, Antonio Bartolini, ha incontrato il commissario straordinario dell’azienda ospedaliera perugina, Antonio Onnis, per mettere a punto la strategia, non solo per la somministrazione della terapia che rappresenta un nuovissimo metodo di cura per i pazienti affetti da tumore del sangue, ma anche per l’eventuale produzione in Umbria della terapia cellulare.

LEGGI la notizia su perugiatoday.it