Palermo, l’emergenza sangue continua
Anche i finanzieri andranno a donare

2019-07-31T16:40:17+00:00 31 Luglio 2019|Primo Piano|

La Guardia di Finanza andrà a donare per contribuire a garantire le scorte di sangue dell’ospedale Cervello di Palermo. Con questa promessa si è chiusa la visita del comandante regionale delle fiamme gialle, Riccardo Rapanotti, nella struttura dove sono ricoverati circa 300 pazienti talassemici, provenienti da altre parti d’Italia, che hanno costantemente bisogno di trasfusioni.

Proprio per questa tipologia di pazienti, l’ospedale necessita di 5.300 unità di sangue all’anno che, se sommate a quelle di Villa Sofia, diventano oltre 23mila. Al termine della visita, il comandante ha annunciato la sottoscrizione di un protocollo d’intesa tra il centro trasfusionale di Cervello e il comando regionale, così da diffondere e promuovere la cultura della donazione del sangue anche tra gli agenti della guardia di finanza.

GUARDA la foto della trasfusione al bimbo talassemico