Monitorare i valori del sangue grazie allo smartwatch
Ecco su cosa stanno lavorando Dexcom e Apple

2019-06-21T16:36:38+00:00 23 Giugno 2019|Curiosità|
di Emiliano Magistri

Controllare i valori del glucosio nel sangue direttamente dal proprio smartwatch. È il progetto su cui starebbero lavorando la Dexcom (un’azienda che sviluppa, produce e distribuisce sistemi di monitoraggio continuo del glucosio per la gestione del diabete) e la Apple. L’obiettivo sarebbe quello di poter installare il sistema anche sull’orologio del celebre brand della mela.

Quello di dotare gli smartwatch di una funzione che serva a monitorare i livelli di glucosio è un tema su cui diverse aziende stanno discutendo da anni: tuttavia, a oggi, nessun gigante della tecnologia ha provato o è riuscito a realizzare un progetto di questo tipo. Lo stesso Ceo di Dexcom, Kevin Sayer, ha dichiarato nei giorni scorsi all’emittente statunitense Cnbc che “è in arrivo la partnership con Apple e che il dispositivo in fase di progettazione è perfetto per le persone malate di diabete”.

Un annuncio che sembrerebbe in linea con il desiderio di Tim Cook, amministratore delegato di Apple, di rendere lo smartwatch di Cupertino uno strumento utile anche a livello sanitario. Già oggi, con un monitor per l’elettrocardiogramma e la possibilità di monitorare il rumore grazie al sistema operativo watchOS 6 (secondo l’Organizzazione mondiale della sanità, quattro ore a settimana di esposizione a livelli di 90 decibel causano danni all’udito), l’Apple Watch rappresenta uno strumento utile per controllare il benessere delle persone.