Un murale per promuovere la cultura della donazione
L’opera promossa a Cerreto Guidi dall’Avis locale

2019-05-22T10:49:40+00:00 21 Maggio 2019|Curiosità|
di Sergio Campofiorito

La solidarietà pedala veloce a Cerreto Guidi. È stato appena inaugurato in piazza Berlinguer un murale per promuovere le donazioni, l’opera raffigura una goccia di sangue che inforca i pedali per viaggiare lontana attraverso sentieri denominati amore, solidarietà e speranza.

Donatori Avis

L’affresco metropolitano è stato realizzato nella frazione di Lazzeretto, nel fiorentino, al taglio del nastro era presente il sindaco Simona Rossetti. “L’idea nasce ad Amatrice – commenta il presidente dell’Avis cittadina, Riccardo Donatiello (51 anni) – nel periodo post terremoto. Camillo Bosica e Carmine Ricci, delle Avis provinciali di Pescara e Chieti, e il mio predecessore, Guido Crudeli, hanno immaginato un grande disegno per sensibilizzare le persone sulla raccolta del sangue. Il risultato – chiosa Donatiello – è straordinario e rimarrà negli anni come esempio di connubio tra solidarietà e arte”.

L’opera è stata eseguita da due street artist abruzzesi, Raps e Carto, che hanno sfruttato una parete appartenente a una cittadina. “Abbiamo scelto il soggetto – affermano i due in coro – per omaggiare sia il giro d’Italia che è passato proprio davanti al disegno, sia il mondo della raccolta sangue”.

Il murale di Lazzeretto a tema Avis, è soltanto l’ultimo di una serie che ha decorato diversi muri delle regioni Abruzzo e Toscana.