Plasma ricco di piastrine, i Nas scoprono 172 strutture irregolari in Italia

2019-05-09T16:07:59+00:00 12 Maggio 2019|Primo Piano|

Prelevavano il sangue ai pazienti per poi infonderlo loro nuovamente dopo averlo lavorato attraverso le cosiddette “centrifughe del sangue”. Sono state 172 le strutture irregolari che i carabinieri dei Nas hanno individuato in tutta Italia e che adottavano la tecnica del prp (il plasma ricco di piastrine) a fini estetici.

LEGGI la notizia su agi.it