Incentivare e sensibilizzare alla donazione del plasma
Avis Lombardia lancia il contest “Play Yellow”

2019-04-11T17:45:54+00:00 12 Aprile 2019|Social|
di Emiliano Magistri

Un contest fotografico per incentivare e sensibilizzare le persone alla donazione del plasma. Si chiama “Play Yellow” ed è l’iniziativa lanciata da Avis Lombardia in concomitanza con il tradizionale appuntamento del Salone del mobile a Milano, la più importante fiera mondiale dedicata all’arredamento e al design in programma fino a domenica 14 aprile.

Lo stand di Avis Lombardia

Partecipare al concorso, in cui sono coinvolte anche Avis Nazionale, Avis comunale e Avis provinciale di Milano, è semplicissimo. Bisognerà fotografare un accessorio, o qualsiasi elemento di arredamento esposto nel Salone, ovviamente di colore giallo (il colore del plasma) e condividerlo sul proprio profilo Instagram, utilizzando gli hashtag #playellow #gialloplasma #avislombardia #avis #giardinoventura. Al termine dell’evento verranno conteggiati i like collezionati da ogni post per l’assegnazione delle categorie Play Yellow Design, per il creatore dell’oggetto più condiviso, e Play Yellow Life, per il visitatore che ha ricevuto più “mi piace”.

Lo stand di Avis Lombardia

Il 4 maggio, in occasione dell’assemblea regionale di Avis Lombardia all’autodromo di Monza, verrà decretato il vincitore del contest e la sua foto verrà utilizzata per manifesti e volantini che serviranno a diffondere sempre di più la cultura della donazione del plasma.

I volontari saranno presenti per tutta la durata del Salone con il proprio stand nel Giardino Ventura, la prestigiosa ed esclusiva location che ospiterà un’ampia serie di eventi a tema: “Si tratta di un progetto in cui crediamo molto – spiega a DonatoriH24 il presidente di Avis Lombardia, Oscar Bianchi – che rientra nella campagna di sensibilizzazione che la nostra associazione sta portando avanti da tempo. L’Italia e la Lombardia sono autosufficienti per unità di sangue, ma non ancora per il plasma, ecco perché occorre che le persone ne donino sempre di più”. Un contest che, alla luce delle metodologie di partecipazione, fa capire quanto Avis punti sulle nuove generazioni: “I giovani sono la nostra speranza, per questo ci auguriamo di coinvolgere il più alto numero possibile di persone così da dare ancora più voce alla nostra campagna”.