Bari, a Bitonto “il sangue non ha colore”

2019-03-12T12:45:07+00:00 12 Marzo 2019|Donazioni|

«La missione è come l’oasi del deserto, è l’unica cosa che funziona a Bububu, un villaggio lontano dalle spiagge paradisiache dell’isola di Zanzibar, in Tanzania». Ad affermarlo è il presidente dell’Avis Bitonto, Massimo Rutigliano, partito qualche settimana fa proprio da Bitonto e, volato fino a Bububu, dove esiste il “Montessori School and Orphanage” in cui vivono 35 bambini, retta dalla direttrice Suzana Maziku, che da sola e senza sostegno statale accoglie i bambini di tutte le religioni. Una donna che deve combattere non solo con le problematiche economiche, ma anche con quelle basate sulla discriminazione razziale e religiosa. Ecco che allora, il 24 marzo prossimo, a Bitonto (Bari), verrà dedicata una giornata della donazione proprio sul tema “il sangue non ha colore”. Occasione per recarsi a compiere un gesto di generosità e solidarietà e sottolineare ancora una volta che esiste una sola razza, quella umana.

Leggi la notizia su Bitontolive.it