Nel grossetano calano i donatori di sangue Avis, ma la Maremma non si arrende 

2019-02-13T14:32:48+00:00 13 Febbraio 2019|Attualità|

Nel territorio della provincia di Grosseto scende ancora il numero dei donatori del sangue. Si registra un lieve miglioramento: secondo le analisi dei dati 2018 infatti, i donatori hanno donato di più rispetto all’anno precedente. Tra i dati positivi, i giovani tra i 18 e i 24 anni che crescono rappresentando il 7,51% e costituiscono oltre un quarto dei nuovi soci (+26,64%). La sezione di Castiglione della Pescaia è quella con con la maggior percentuale di giovani donatori, oltre a questa ci sono Arcidosso e Montenero. In tre costituiscono il 50% dei nuovi iscritti. Di pari passo cresce anche il numero degli ultra sessantacinquenni (si può donare sino a 70 anni) passando da 161 a 194. La fascia dai 46-55 anni è quella in cui si dona di più (2162 persone, il 20,8% dei donatori attivi).

Leggi la notizia su Ilgiunco.net