Storie straordinarie al Proemio Samaritano

2018-09-19T11:19:49+00:00 19 settembre 2018|Donazioni|
di Sara Catalini

Ogni donatore ha una storia straordinaria da raccontare. E’ questo il motore del Proemio Samaritano, il tradizionale appuntamento biennale organizzato dall’Avis Riviera del Brenta con il patrocinio di Avis Nazionale. Giunto alla sua 18ma edizione, l’evento, promosso da Avis regionale Veneto e provinciale Venezia, nasce per ricordare tutti coloro che compiono un gesto per sua natura e vocazione anonimo, volontario e non retribuito, quindi per questo eroico.

«E’ UN PROEMIO, NON UN PREMIO. RACCONTIAMO STORIE ECCEZIONALI DI SOLIDARIETA’»

«Ci sono persone comuni che fanno del bene senza farsi pubblicità. Volevamo far sapere a tutti, scuole e associazioni, che ci sono anche loro» dice Giuseppe Poli, organizzatore del Proemio Samaritano a Donatorih24.

L’iniziativa non è un concorso, ma mira a promuovere il dono attraverso le storie dei singoli o delle realtà, che ogni giorno senza cercare la fama fanno la differenza: «Sono già arrivate diverse candidature da tutta italia – continua Poli spiegando come è strutturato il Proemio – Una prima commissione composta da delegati Avis e associazioni di volontariato, a rotazione screma le segnalazioni e ne sceglie cinque per la finale. Una giuria di trenta ragazzi, dieci per ogni istituto superiore di Dolo (Venezia) – liceo, ragioneria e alberghiero – sceglie alla fine il Samaritano da insignire».

Non è semplice però convincere i donatori a raccontarsi uscendo allo scoperto: «Chi dona non cerca riconoscimenti – continua Poli – Io glielo dico sempre, siete eroi e dovete dirlo a tutti per far conoscere la bellezza della vostra scelta».

COME PARTECIPARE ALL’INIZIATIVA

L’iniziativa si ispira all’ordinaria umanità della figura del Samaritano del Vangelo. Nell’ambito della manifestazione, che si chiude il 3 dicembre a Dolo con la cerimonia di “premiazione”, le sedi Avis su tutto il territorio nazionale (ma anche associazioni di volontariato, scuole o persone singole) potranno segnalare donatori, scolaresche, studenti che hanno contribuito con la donazione a promuovere l’importanza di un gesto necessario.

Entro il 18 ottobre 2018 sarà possibile inviare le segnalazioni direttamente, a mezzo fax, email o posta ordinaria, a:

Proemio Nazionale Samaritano c/o AVIS Riviera del Brenta, via Brusaura 30, 30031 Dolo (Ve)

Tel e fax: 041-5100754 oppure 349-5616749

Email: rivieradelbrentadolo.comunale@avis.it