Fidas Favria, raccolte 65 sacche

2018-05-30T14:34:12+00:00 1 Giugno 2018|Attualità|

Nel corso dell’ultimo venerdì di donazioni organizzato da Fidas Favria, lo scorso 11 maggio dalle 8 alle 11 e 30, sono state raccolte 65 sacche di sangue. In molti, dunque, hanno risposto all’appello del presidente Giorgio Domenico Cortese. Quattro delle persone le quali sono andate a donare, peraltro, sono nuovi donatori appena iscritti. Sempre nella giornata dell’11 maggio, inoltre, altri tre cittadini si sono candidati per entrare a far parte del gruppo Fidas.

Ricordiamo che in questi giorni Fidas Favria è impegnata nell’organizzazione della Festa del donatore prevista il 10 giugno.

La festa sociale del biennio 2016-2018 del gruppo Fidas di Favria, nella città metropolitana di Torino, avrà luogo il 10 giugno alle 9 e 30 con ritrovo presso la sede sociale in via Barberis. Alle 10 è previsto l’avvio del corteo con la sfilata, alle 11 la messa nella chiesa parrocchiale dei santi Pietro e Paolo, mentre alle 12 è prevista la premiazione dei donatori benemeriti. Alle 12 e 30, infine, spazio al pranzo sociale presso l’agriturismo “La Prateria” di Rosanna e Giovanni di Castellamonte.

«Per i non donatori, amici, simpatizzanti o donatori non aventi diritto, il costo del pranzo – spiegano da Fidas attraverso il sito web Giornalelavoce.it – è di 25 euro, ridotto a 7 euro per i bambini da 3 a 6 anni e a 12 euro dai 7 ai 12. Per tutti i donatori che hanno effettuato almeno una donazione nel biennio 2016/2017, e i nuovi donatori del 2018 il costo del pranzo è di 15 euro. Hanno diritto alla premiazione tutte le medaglie d’oro».

 

Leggi l’articolo